Senza bisogno di cambiare la Costituzione…

Partiamo da alcune frasi di Renzi. Le trovate attraverso il link http://www.repubblica.it/politica/2013/10/27/news/renzi_leopolda-69561108/
Tra le prime parole dell’articolo troviamo le seguenti:
…mai più larghe intese e soprattutto la legge elettorale dei sindaci, senza bisogno di cambiare la Costituzione.
E nel paragrafo Legge elettorale è scritto:
Serve una legge elettorale per cui “quello che governa è per cinque anni responsabile: mai più larghe intese… Dal palco lui rilancia la legge per l’elezione dei sindaci. “La legge elettorale – ha infatti detto Renzi – che funziona è quella dei sindaci, dove dai a uno il compito di rappresentarti e se sbaglia va a casa. Ma non ci sono inciuci”.
Il 3-10-2013 scrissi Non mi piacciono le “esattezze camuffate”.
Qui non commento. Cito solo
la seconda parte dell’Art.92 della Costituzione Italiana:
Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei Ministri e, su proposta di questo, i Ministri
e l’Art. 67 della Costituzione Italiana:
Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato

Questa voce è stata pubblicata in Gli Scritti di Forza Libertà e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento