Pacifisti ad oltranza

Proviamo a stimolare ed accendere una discussione con due dialoghi televisivi provenienti entrambi dall’episodio 1.22 della serie Hawaii Five-0 (1968-1980)

(Un gruppo di pacifisti manifesta per l’arrivo di un generale di un paese straniero in guerra civile)

G.P. – Volete fare la guerra, voi volete combattere invece di cercare un modo più ragionevole per arrivare alla pace. Volete uccidere.
G. – Lasciatemi parlare. Combattiamo ed uccidiamo solo chi vuole toglierci la libertà per la quale abbiamo lottato in questi anni.
G.P. – Lo sa bene anche lei che questa è soltanto una ridicola scusa, generale. E lo spargimento di sangue non risolve niente.
G. – Scusate
G.P. – Non esiste un modo migliore? Lei non ha mai desiderato la pace?
G. – Un secondo. Ascoltate. Io ho sempre desiderato la pace. Purtroppo non c’è un altro modo per ottenerla.

N.B.: G.P. = Gruppo di pacifisti & G. = Generale

(Uno sparo che doveva colpire il generale uccide un pacifista)

(Alcuni pacifisti vengono interrogati dalle forze dell’ordine e specificatamente da McGarrett)

P. – Posso dire quello che penso, signor McGarrett. Essere venuta da Lei ed averle dato una mano mi ha fatto schifo.
M. – Perché Jackie, perché ti ha fatto schifo. Hanno ammazzato un uomo.
P. – Secondo noi signor McGarrett, Lei non è meglio dell’uomo che ha mancato il generale uccidendo Julian.
M. – Io non capisco la vostra logica.
P. – Lei usa le armi. Chiunque porti un’arma crede nella violenza, lei ha una pistola perciò è un potenziale assassino.
M. – Avete finito. Non sento il bisogno di difendere né la mia posizione, né la mia professione, ma voglio farvi qualche nome. John Kennedy, Robert Kennedy, Martin Luther King e prima di tutti il Mahatma Gandhi. Li conoscete? Esistono animali pericolosi ed alcuni di loro hanno due gambe. Non vogliono la pace. Sono incapaci di amare. Alla società e a persone come Lei, Lei, Lei e Lei serve protezione da queste menti malate ed è compito mio. Ora avete tutto il diritto di cantare per la pace, di manifestare, di protestare, ma io vi ho detto come stanno davvero le cose… sfortunatamente. Ecco perché sono armato.
P. – Io la penso come loro signor McGarrett, ma non avrebbero dovuto prendersela con lei.
M. – La ringrazio per avermelo detto.

N.B.: P. = Uno dei pacifisti, non sempre lo stesso pacifista & M. = McGarrett

P.S.: Non vidi che queste due scene dell’episodio, quindi non chiedetemi alcunché sulla trama o sul finale.

Questa voce è stata pubblicata in Digressioni televisive o cinematografiche, Gli Scritti di Forza Libertà e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento